Ada ya mja hunena, muungwana ni kitendo

Utange e il Covid-19 - Le toilette - Distribuzione sementi

03.05.2020 18:31

Al momento attuale, per fortuna il virus in Africa non si è propagato con la velocità che abbiamo sperimentato in Europa e specialmente in Italia. In Kenya ci sono ad oggi 465 casi confermati e 24 i decessi. Inutile dire che in un Paese in cui non si ha una situazione anagrafica certa, i casi potrebbero essere molti di più. Per quanto riguarda l'area di Mombasa, è soprattutto la città quella più colpita e in particolare la zona del porto.

Da alcune ricerche fatte, sembrerebbe che il Kenya disponga di poco più di un centinaio di terapie intensive (ICU), di cui però meno della metà quelle veramente adatte a contrastare mediante ventilazione polmonare forzata.

Le scuole sono state chiuse per ordine governativo da circa il 20 di marzo, e rimarranno chiuse, per il momento, fino al 4 di giugno.

GLI AMICI DI UTANGE è intervenuta subito, anzi con un paio di giorni di anticipo, rispetto all'ordinanza governativa, fornendo tutte le indicazioni disponibili per contrastare eventuali contagi. Abbiamo suggerito quindi i responsabili della scuola e dell'orfanotrofio di fare delle lezioni di igiene e di comportamento da tenere, in particolare il distanziamento sociale. Al momento quindi non abbiamo casi riportati di contagio.

Naturalmente non si è trattato solo di suggerimenti, abbiamo infatti acquistato in loco saponette disinfettanti da distribuire a tutti i bambini e agli impiegati della Lifog. Un secondo lotto di saponette verrà distribuito in questi  prossimi giorni, cercando di trovare una soluzione a causa del distanziamento sociale imposto, nel frattempo, anche dalle autorità.

Un altro problema che affronteremo è la distribuzione dei pasti ai bambini. Si pensa che acquisteremo dei viveri che distribuiremo per ogni nucleo familiare.

Qui sotto alcune foto relative alla lezione di igiene specifica per Coronavirus, e relativa distribuzione delle saponette. 

In questo ultimo periodo abbiamo provveduto, con l’aiuto della nostra associazione sorella svizzera, alla costruzione di 2 toilette e 2 docce attigue al nostro piccolo orfanotrofio. I lavori di rifinitura sono attualmente interrotti a causa del distanziamento sociale che costringe le persone a non muoversi, come è successo anche da noi. Si pensi che prima veniva utilizzata l’”unica toilette” (eufemismo) della famiglia numerosa di John, che veniva utilizzata anche dalla famiglia di David.

Con l'avvicinarsi della stagione delle piogge abbiamo distribuito tra i contadini locali sementi resistenti quali sorgo, miglio e piselli migliorati. E' stata seminata anche un'area attigua alla scuola come orto sperimentale per le sementi, che in genere non vengono usate dalla popolazione locale. Queste sementi sono state consigliate da ricercatori agronomi (della FAO - ICRISAT) che assicurano, possono resistere meglio in caso di siccità. Chiaramente l'orto è stato razziato dalle galline entrate liberamente da un varco della recinzione. Anche in questo caso siamo intervenuti autorizzando la spesa per il completamento della recinzione.

Per il momento è tutto, sperando che la situazione non precipiti a Utange e che migliori da noi.

Un augurio di tanta salute a tutti gli amici.

 

Contatti

Claudio Canton/Andrea Cavallero/Angelica Cavallero

gliamicidiutange@gmail.com

Gli Amici di Utange - Onlus
Piazzale Stazione, 4
15073 - Castellazzo Bormida (AL)
Italia

LiFoG
Utange - Bamburi
P.O. Box 84 - 80100 Mombasa
Kenya
___________________________________
C/C presso BANCA INTESA SANPAOLO
Intestato a:
ASSOCIAZIONE GLI AMICI DI UTANGE
IBAN: IT81P0306909606100000128003
BIC: BCITITMM

Angelica C. mob.: +39 3358487866
Claudio C. mob.: +974 55681690
Andrea C. mob.: +39 3355643620
David Lewa mob.: +254 727770867

Cerca nel sito

"Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara" (antico proverbio africano)
___________________________________

Il proverbio in alto a destra è così tradotto:
 "gli uomini comuni parlano, gli uomini onorevoli agiscono"

 

IURA EDITIONIS RESERVANTUR 2009 CANTON

Powered by Webnode